Connettiti con noi

ASSISTENTE ALL'AUTONOMIA E ALLA COMUNICAZIONE DEI DISABILI  - Prima edizione

Data inizio: 29-10-2019

Sede corso: Chieti, via Madonna degli Angeli n.229 (in prossimità del Terminal Bus)

L'Assistente all'Autonomia e alla Comunicazione dei Disabili è una figura professionale che opera in contesti scolastici ed extrascolastici per supportare il percorso di autonomia, integrazione e comunicazione di bambini e adolescenti disabili o con difficoltà cognitive e motorie lievi e gravi.

CONDIVIDI

Richiedi informazioni per questo corso

Qualifica professionale

ASSISTENTE ALL'AUTONOMIA E ALLA COMUNICAZIONE DEI DISABILI 

Riconosciuta dal Ministero del Lavoro con codice ISTAT Professioni: 3.4.5.2.0 Tecnici del reinserimento e dell'integrazione sociale

Livelli europei di formazione 85/368/CEE semplificati: Livello 4

Obiettivi

Il corso mira a formare figure professionali in grado di facilitare l'integrazione di alunni disabili supportandone e stimolandone l'autonomia e la socializzazione con il gruppo classe, migliorandone l'apprendimento, la vita di relazione e la partecipazione alle diverse attività didattiche.

Destinatari e requisiti di accesso

Il corso si rivolge a chiunque desideri lavorare con bambini e adolescenti disabili o con difficoltà cognitive e motorie lievi o gravi aventi diritto a misure di sostegno e integrazione secondo la Legge nr. 104/1992. 

I candidati devono possedere i seguenti requisiti:

Cittadini italiani

  • aver compiuto il 18° anno di età;
  • essere in possesso di Diploma di Scuola Secondaria Superiore;

Cittadini stranieri

  • aver compiuto il 18° anno di età;
  • titolo di studio di pari grado conseguito nel paese di origine ed espressamente riconosciuto;
  • essere in regola con le vigenti disposizioni normative in materia di immigrazione;
  • conoscenza della lingua italiana almeno al livello B2 Europass.

Programma del corso

Inquadramento della professione: 20 ore 

  • Orientamento al ruolo
  • Caratteristiche economiche del settore
  • Aspetti contrattualistici, fiscali e previdenziali
  • Elementi di etica professionale

Quadro normativo di riferimento: 20 ore 

  • Elementi di legislazione nazionale e regionale a contenuto socio assistenziale
  • Elementi di legislazione scolastica e gli strumenti per promuovere e garantire l’integrazione

Psicologia, pedagogia e didattica speciale: 40 ore

  • Fondamenti di psico-pedagogia
  • Fondamenti di psicologia dell'età evolutiva
  • Fondamenti di psicologia dell'apprendimento
  • Elementi di sociologia
  • Fondamenti di pedagogia speciale
  • Elementi di psicopedagogia utili alla definizione degli obiettivi e delle attività di sostegno
  • Elementi di psicologia relazionale, con particolare riferimento alla condizione di non autosufficienza, per approcciarsi con adeguate modalità alle richieste e alle manifestazioni espresse dall’alunno disabile

Analizzare i bisogni e le risorse dell'alunno: 120 ore

  • Tipologie e caratteristiche delle diverse patologie e disabilità
  • Principi di clinica delle patologie
  • Tecniche di analisi funzionali dei disturbi comportamentali
  • Elementi di neurologia
  • Nozioni dello sviluppo del linguaggio, ritardo mentale e sindromi genetiche
  • Principali cause, trattamenti e caratteristiche delle diverse disabilità deficit sensoriali (visivi, uditivi, ecc.), motori (disprassia, tetraplegia), funzionali (malattie croniche), psichici (ritardo mentale, autismo, ...)

Analizzare i bisogni e le risorse dell'alunno: 120 ore

  • Tecniche e metodologie di progettazione socio-educativa

Favorire il sostegno all'autonomia e all'apprendimento: 60 ore 

  • Metodologie e tecniche per la riduzione dei disturbi comportamentali
  • Strategie di modificazione del comportamento (fading, chaning, prompt, shaping, modeling, etc.)
  • Nozioni sull'impiego di ausili e nuove tecnologie informatiche per l'apprendimento mediato, l'autonomia e la comunicazione in base alle diversedisabilità

Utilizzare e comprendere la LIS: 120 ore

  • Nozioni di psicopedagogia dell’alunno sordo per la definizione degli obiettivi e delle attività di sostegno
  • Elementi di linguistica della LIS
  • Elementi di comunicazione visivo-gestuale
  • Dattilologia
  • Storia dell'educazione dei sordi
  • Ruoli e responsabilità nell'uso della LIS
  • Elementi di antropologia riferiti alla comunità e alla cultura delle persone sorde
  • Sviluppo linguistico nel bambino sordo e udente

Realizzare interventi di mediazione comunicativo - relazionale: 60 ore

  • Principi e tecniche di comunicazione (relazionalità e interazione; modelli di comunicazione
  • Tecniche di socializzazione per facilitare l'integrazione del soggetto nel gruppo classe e nella scuola
  • Tecniche e modalità di comunicazione interpersonale applicate al contesto scuola-famiglia-disabile
  • Tecniche di programmazione degli incontri periodici con i diversi soggetti coinvolti nel rapporto con l’alunno disabile
  • Elementi base di tecniche di ascolto e comunicazione per stabilire un'appropriata relazione con l’alunno disabile
  • Metodologie e tecniche di comunicazione non udenti e udenti: dinamiche psicologiche psicosociali/socio-familiari
  • Principali sistemi di comunicazione verbali e non verbali (LIS, Malossi, pittografia, segnaletica oggettuale, etc.)

Operare in sicurezza nel luogo di lavoro: 12 ore 

  • Legislazione sulla salute e sicurezza sui luoghi di lavoro e applicazione delle norme di sicurezza; 
  • Gli obblighi del datore e del lavoratore. 

Interventi in caso di emergenza: 8 ore

  • Nozioni e tecniche per riconoscere un'emergenza sanitaria, allertare le figure preposte e/o il sistema di pronto socccorso. 

Didattica

Docenti qualificati per competenza ed esperienza, si avvalgono di una metodologia didattica caratterizzata da lezioni frontali interattive, case studies del settore, esercitazioni strutturate ed esemplificazioni che privilegiano il metodo attivo, momenti di feed-back sui risultati delle esercitazioni. Ogni allievo avrà a disposizione un laboratorio informatico da utilizzare ogni qualvolta risulti necessario per studi, ricerche e approfondimenti. Verranno inoltre individuati testimoni del settore di riferimento che attraverso i loro interventi consentiranno all’allievo una migliore comprensione della realtà professionale in cui si ritroveranno ad operare.

Sbocchi occupazionali

L'Assistente all'Autonomia ed alla Comunicazione di Alunni Disabili opera ad personam in sinergia con le altre figure educative ed assistenziali, sulla base del Piano Educativo Individualizzato. Può operare anche in ambito domiciliare, semiresidenziale o residenziale ed accompagnare e consolidare il percorso verso l'autonomia nello studio. 

Svolge la propria attività come libero professionista o come dipendente di soggetti pubblici e privati che gestiscono servizi socio-assistenziali ed educativi. 

Job Placement

Al fine di agevolare l’inserimento occupazionale, è attivo un servizio di Job Placement con attività di supporto finalizzate a mettere in contatto gli allievi interessati con le strutture che operano sul territorio.

Punti di forza del corso

Azzurra Formazione è un Organismo di Formazione accreditato presso la Regione Abruzzo, da anni centro di competenza per l’apprendimento e la formazione continua, promotore di un sistema meritocratico attraverso una formazione di elevata qualità:

  • Realizziamo interventi formativi mirati grazie ad un ascolto attivo e personalizzato delle esigenze dei nostri interlocutori;
  • Garantiamo certezza nell’avvio e conclusione delle diverse fasi che intervallano il percorso formativo;
  • Garantiamo tempestività e professionalità nel rispondere a qualsiasi richiesta ed esigenza formativa;
  • Garantiamo chiarezza delle informazioni sin dal primo colloquio informativo con l’utente interessato;
  • Garantiamo esperti di settore in qualità di docenti che assicurano una formazione di elevata qualità.

A seguito del superamento dell'esame finale potrai conseguire l'attestato di qualifica "Assistente all'Autonomia e Comunicazione dei Disabili", rilasciato dalla Regione Abruzzo e valido su tutto il territorio nazionale. 

Coloro che vorranno proseguire con nuovi percorsi di formazione potranno chiedere il riconoscimento di crediti formativi per singole unità di competenza. 

Servizi di stage

Sono previste attività di stage presso strutture scolastiche ed extrascolastiche. L’allievo sarà seguito da un tutor aziendale individuato all’interno della struttura presso cui si svolgerà il tirocinio e da un tutor didattico messo a disposizione da Azzurra Formazione.

Iscrizione

Il corso è a numero chiuso. Per informazioni e iscrizioni potete contattarci al numero 0871 453235 o scrivere un'email all’indirizzo info@azzurraformazione.it. Ci troverete inoltre sui nostri canali Facebook e Instagram come 'Azzurra Formazione'. Un referente del corso sarà subito a vostra disposizione!

Sede corso

Chieti, via Madonna degli Angeli n.229 (in prossimità del Terminal Bus)

Altre novità in sede!

Lorem ipsum dolor sit amet, consectetur adipiscing elit. Fusce faucibus mauris eu elit fermentum volutpat.

Contattaci

Per avere maggiori informazioni sui nostri corsi

ACCEDI

OPPURE ACCEDI CON FACEBOOK

Regione Abruzzo
erasmus+
Ecdl
abicert